Non ci sono articoli nel tuo carrello

Condizioni generali di vendita

CONDIZIONI DI VENDITA

 

Dinelli, con il marchio DAP STORE, è una società di diritto italiano che opera nel settore della fornitura di Prodotti antinfortunistici, utensileria, attrezzistica, ferramenta, DPI (dispositivi di protezione individuale) in veste di rivenditore di Prodotti.

La vendita è effettuata sia con mezzi tradizionali che a mezzo di e-commerce.

Il presente Contratto regola il rapporto di entrambe le modalità di vendita.

Fermi i Termini e le Premesse che precedono, il rapporto tra Dinelli e l’Acquirente, è regolato dalle seguenti CONDIZIONI CONTRATTUALI.

 

1. OGGETTO del CONTRATTO e validità

1.1. Il Contratto regola il rapporto tra l’Acquirente e Dinelli.

1.2. L’Acquirente accedendo alla Piattaforma e-commerce ordina a Dinelli, che accetta, la fornitura di Prodotti inseriti in Vetrina, ovvero appositamente ordinati per l’Acquirente, sempre nel pieno ed indefettibile rispetto dei Termini e delle Condizioni, previste dal Contratto. 

1.3. Il Contratto regola anche il conferimento dell’incarico per la riparazione di Prodotti.

1.4. Il Contratto esclude prestazioni diverse dalla vendita o dal servizio di riparazione.

 

2. E-COMMERCE

2.1 L’accesso alla Piattaforma e-commerce www.dapstore.it rappresenta l’entrata in un negozio virtuale dove è possibile per l’Acquirente trovare tutti i Prodotti commercializzati. Il Negozio è suddiviso in categorie di Prodotto. L’Acquirente entra nella sezione di interesse e può visionare ogni Prodotto, senza limiti o vincoli. Per ogni Prodotto è indicato il prezzo comprensivo di IVA e l’eventuale sconto promozionale al quale l’Acquirente ha diritto.

I Prodotti che sono di suo interesse potranno essere inseriti nel Carrello. Successivamente l’Acquirente è libero di acquistare o eliminare il Prodotto.

I Prodotti inseriti nel Carrello potranno nei giorni successivi non aver mantenuto il prezzo o addirittura non essere più disponibili.

2.2 Per comunicare con noi, l’Acquirente ha diverse possibilità, con e-mail, telefono o Whatsapp. Potrà quindi parlare con i nostri tecnici nel caso di dubbi e/o informazioni sui Prodotti.

2.3 Con la sottoscrizione delle nostre condizioni, l’Acquirente accetta che Dinelli impieghi le medesime modalità (reciprocità) per ogni rapporto ed attività. Solo nel caso in cui vi siano disposizioni di legge che impongono la forma scritta verranno scambiati i documenti necessari, per il resto l’Acquirente accetta che tutti i contratti, le notifiche, le informative e le altre comunicazioni da Dinelli, inclusi eventuali documenti fiscali, siano inviati in forma elettronica e che soddisfano il requisito della forma scritta e della certezza perché immodificabili. Per le Imprese tali condizioni si estendono anche alla accettazione ex art.1341 Codice Civile delle clausole contrattualmente convenute ed evidenziate specificatamente.

2.4 Credenziali di accesso: per operare all’interno della piattaforma e-commerce DAP STORE, è necessario inserire l’e-mail e la password scelte all’atto della registrazione

2.5 Procedura di registrazione: la procedura di registrazione è suddivisa in stati di avanzamento che richiedono l’inserimento di dati oltre alla specifica accettazione della privacy

 

3. PRODOTTI E TUTELA

3.1 Dinelli commercializza Prodotti fabbricati e/o importati terzi.

3.2 Dinelli non è un importatore, e non assume la responsabilità diretta del Produttore.

3.3 L’Acquirente, in caso di danni a cose e/o persone cagionati da vizi e/o dall’impiego del Prodotto, dovrà rivolgersi direttamente al Produttore sempre identificato nel Packaging, tale ricorso rispetta le previsioni di cui all’articolo 33, lettera s, del Codice del Consumo. In caso il Prodotto fosse fabbricato al di fuori dalla Comunità, e nel caso in cui non fosse identificato l’Importatore, Dinelli trasmetterà all’Acquirente ogni indicazione utile per il contatto.

L’Acquirente non potrà agire direttamente e/o indirettamente nei confronti di Dinelli per danni a beni e/o persone conseguenti a vizi e/o impiego del Prodotto essendo a piena conoscenza della sua specifica funzione di intermediario.

3.4. Dinelli garantisce all’Acquirente la massima tutela operativa ponendosi, senza deroghe o limiti, a disposizione per favorire le attività di contatto tra l’Acquirente stesso, la Fabbrica o l’Importatore.

3.5 Nel caso in cui l’Acquirente, in spregio alle condizioni previste dal precedente comma 3.3, decidesse comunque di adire l’autorità giudiziaria e citare in giudizio Dinelli in veste di convenuto, il medesimo autorizza sin d’ora Dinelli alla chiamata in causa del terzo.

 

4. ACCESSO ALL’E-COMMERCE, REGISTRAZIONE, CODICE IDENTIFICATIVO E PASSWORD

4.1 L’accesso alla Piattaforma è libero per ogni Visitatore.

4.2 Il Visitatore che decide di procedere all’acquisto del/i Prodotto/i, deve registrarsi. Il procedimento di registrazione prevede il rilascio dei seguenti dati: per il Consumatore: Nome, Cognome, Codice Fiscale, CAP; Località, Provincia, Indirizzo.

Per l’Impresa: Ragione Sociale, Codice fiscale e Partita IVA (o equipollenti per l’estero), CAP sede legale, Provincia, Località, indirizzo, nome e cognome del legale rappresentante.

4.3 Verrà richiesto di scegliere la password che verrà poi utilizzata, con l’email utilizzata in fase di registrazione, per i successivi accessi

L’Account può essere cancellato in qualsiasi momento senza addebiti richiedendolo via mail.

 

5. CODICI PRODOTTO, PACKAGING, FOTOGRAFIE

5.1. Dinelli assegna ad ogni Prodotto un Codice. Il Codice identifica il – singolo – Prodotto per caratteristiche tecniche, misure, funzionalità e colore. Nessuna responsabilità ed onere potranno essere addebitate a Dinelli per errori nell’ordine da parte dell’Acquirente.

5.2. Tutti i Prodotti esposti in Vetrina sono rappresentati nel pieno rispetto delle indicazioni, dei marchi, delle descrizioni, dei colori e dei segni distintivi, dati dalla Fabbrica. Dinelli non si assume la responsabilità di errori nella trascrizione di articoli e relativi accessori, essendo la Fabbrica esente dal comunicare variazioni delle dotazioni del prodotto venduto.

5.3. Dinelli non è responsabile della coerenza del Packaging e delle Fotografie prodotto rappresentate in Vetrina rispetto a quanto consegnato; è infatti libera decisione della Fabbrica variare in tutto o in parte il proprio Packaging e/o l’estetica dei Prodotti, ferma la congruità e correttezza del Prodotto stesso per caratteristiche tecniche, potenza e funzionalità. Le variazioni estetiche di Packaging e/o di Prodotto non potranno mai essere invocate dall’Acquirente come inadempimento.

5.4. Unico riferimento per definire l’adempimento da parte di Dinelli è quindi l’inerenza tra il Prodotto ordinato in termini di funzionalità, potenza, impiego, caratteristiche tecniche, ed il Prodotto consegnato.

 

6. DIRITTO DI RECESSO

6.1 L’Acquirente beneficia del diritto di ripensamento previsto dall’articolo 52 del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n.206 e successive modifiche ed integrazioni che permette al medesimo di restituire, in tutto o in parte, i Prodotti, senza necessità di giustificato motivo, entro 14 giorni dalla consegna, o dall’ultima consegna nel caso di un unico ordine a consegne ripartite, anche se non previste.

6.2 Il diritto di recesso è sottoposto alle seguenti condizioni: I prodotti non devono essere stati utilizzati, indossati o danneggiati e devono essere restituiti integri, nella confezione originale a spese del Cliente.

Non saranno accettate restituzioni e non sarà possibile procedere al rimborso degli articoli qualora i prodotti restituiti risultino aperti, usurati o laddove non siano contenuti nella confezione originale.

Eventuali prodotti che emettano odore di fumo, profumo, lozioni o detersivo per vestiti non daranno diritto a rimborsi.

Gli articoli in oggetto di restituzione dovranno essere inviati nella confezione originale. Eventuali inottemperanze comporteranno una tariffa di ricostituzione delle scorte.

6.3 Al momento della ricezione del reso il venditore verificherà gli articoli resi per accertarne l’integrità e potrà, a propria discrezione, determinare unicamente se i prodotti in oggetto di restituzione si trovino in condizioni originali.

6.4 L’Acquirente assume gli oneri di restituzione del Prodotto che saranno quantificati da Dinelli. Nel caso in cui l’Acquirente richieda a Dinelli di sostenere i costi di ritiro del Prodotto, autorizza sin d’ora la decurtazione sull’importo da riaccreditare. Se l’importo trasporto per la restituzione supera il valore del Prodotto, l’Acquirente autorizza l’addebito della differenza sulla propria carta di credito, di debito o PayPal; in difetto, la riconsegna sarà a carico dellAcquirente.

6.5 Il diritto di recesso è escluso nei casi previsti dall’articolo 59 del Codice (https://www.codicedelconsumo.it/parte-iii-artt-33-101/ ).

 

7.PREZZI

7.1 I prezzi esposti in Vetrina sono sempre comprensivi di IVA ed escludono le spese di consegna.

7.2 Dinelli potrà variare i prezzi in ogni momento. La variazione non potrà coinvolgere Ordini evasi ed in fase di evasione, o comunque accettati.

7.3 I Prodotti inseriti dall’Acquirente nel Carrello, non sono Ordinativi.

7.4 Promozioni e sconti sono da considerarsi attivi sino ad esaurimento scorte.

 

8. ORDINI

8.1 Ogni ordine è effettuato dall’Acquirente seguendo la procedura guidata predisposta da Dinelli sul proprio e-commerce e confermando il/i Prodotto/i e il/i Prezzo/i.

8.2 Le condizioni di vendita sono espressamente accettate con la procedura di registrazione.

8.3 L’Acquirente seguendo la procedura di acquisto guidata conferma il proprio Ordine per Codice Prodotto, qualità, quantità, prezzo e marca dei Prodotti.

8.4 Dinelli garantisce le consegne esclusivamente all’indirizzo che l’Acquirente ha inserito nella propria scheda analitica di registrazione.

8.5 Prima dell’invio dell’Ordine, verrà inviata all’Acquirente un messaggio riepilogativo di Conferma d’Ordine. Eventuali annotazioni dovranno giungere con tempestività a Dinelli. Nel silenzio l’ordine è accettato alle condizioni confermate e viene spedito.

8.6 Per i Prodotti non in pronta consegna, Dinellinon è in alcun modo responsabile per eventuali variazioni e tempistiche apportate dalla Fabbrica.

8.7 L’Acquirente potrà ordinare Prodotti non disponibili. In questi casi, l’Acquirente dovrà versare gli acconti ed i saldi appositamente convenuti.

 

9. PAGAMENTI

9.1 Per le Imprese, i pagamenti sono l’obbligazione principale, e NON potranno essere differiti o omessi per nessun motivo.

9.2 Per i Consumatori non sono effettuate vendite a credito.

9.3 Spedizione immediata: per la spedizione immediata si devono adottare i seguenti veicoli di pagamento PayPal, Carte di Credito o di Debito, Postapay o altre carte prepagate.

9.4 La modalità di pagamento in Contrassegno sarà consentita con un addebito ulteriore di € 2,50 per la gestione delle spese di incasso.

9.5 Spedizione differita: nei casi di pagamenti a mezzo Bonifico Bancario, la spedizione avverrà ad accredito definitivo della somma.

 

10. PRODOTTI NON DISPONIBILI

10.1 Per i Prodotti non disponibili, Dinelli si impegna ad evadere l’ordine indicando i termini di consegna indicativi già nella fase dell’ordine. L’impresa non potrà tuttavia sollevare eccezioni e/o risolvere il Contratto, nel caso di ritardi nella consegna da parte della Fabbrica.

10.2 Dinelli non potrà essere ritenuto responsabile per ritardi cagionati da cause di forza maggiore che si riscontrano, senza dubbio, in vincoli di spostamento delle merci, blocchi alle frontiere, carenza di prodotto e/o materie prime. Eventi naturali. Eventi bellici o sommosse, scioperi ed altro evento dell’uomo non prevedibile nella normale diligenza.

 

11. CONTESTAZIONI

11.1 Per quantità: l’Impresa o il Consumatore hanno l’obbligo di trascrizione della contestazione sulla quantità direttamente nel Documento Di Trasporto (DDT) avendo l’onere di controllare la corrispondenza tra ordine – DDT – colli consegnati. 11.2 Per vizi evidenti: L’Impresa o il Consumatore hanno l’obbligo di segnalare sul Documento Di Trasporto (DDT) eventuali rotture e/o danneggiamenti degli involucri. Si esclude la possibilità di sollevare eccezioni in ordine a danneggiamenti evidenti degli involucri in momenti successivi allo scarico.

11.3 Per vizi occulti: L’Impresa o il Consumatore devono rispettare il termine di 8 giorni dalla scoperta per sollevare contestazioni a Dinelli. Spirato il termine stabilito da precedente capoverso, l’Acquirente decade dal diritto al ripristino, ristoro o sostituzione del Prodotto.

 

12. GARANZIE

12.1 Valgono i termini e le condizioni di garanzia prestati dalla Fabbrica.

 

13. SERVIZIO DI RIPARAZIONE

13.1 Dinelli effettua il servizio di riparazione dei Prodotti.

13.2 Riparazioni in Garanzia: si intendono riparazioni su Prodotti (o parte di essi) che beneficiano della garanzia di Fabbrica. L’Acquirente è tenuto ad inviare presso Dinelli l’apparecchio da riparare, con spese di spedizione a suo carico, e verrà valutata l’effettiva garanzia.

Nel caso non fossero state rispettate le norme di utilizzo dell’apparecchio e il malfunzionamento non fosse dovuto ad un difetto di fabbricazione, Dinelli fornirà un preventivo di riparazione e procederà a riparare/sostituire l’attrezzo solo alla sua approvazione.

13.3 Riparazioni fuori garanzia a carico dell’Acquirente: Dinelli provvede ad inoltrare all’Acquirente un preventivo per la riparazione. I preventivi sono sempre indicativi e non definitivi salvo quindi eventuali riparazioni necessarie e non preventivabili con la valutazione a distanza. In caso di variazione del preventivo, Dinelli invia nota all’Acquirente che dovrà rispondere per accettazione. I preventivi includono le spese di spedizione per la riconsegna del Prodotto. Per dare corso alla riparazione, l’Acquirente deve dare inequivocabile conferma e accettazione del preventivo ricevuto. In caso di rifiuto del preventivo di riparazione, gli utensili verranno consegnati smontati.

13.4 Addebito: Dinelli, effettuata la riparazione, comunica all’Acquirente che il Prodotto è pronto per la consegna ed effettua l’addebito su carta di credito, carta di debito o PayPal dell’Acquirente. Al buon fine dell’addebito, Dinelli provvederà all’invio del Prodotto all’Utente. Il Prodotto è soggetto a ritenzione (ex Art.2576 Codice Civile) sino a soddisfacimento del diritto di credito vantato da Dinelli a seguito della riparazione effettuata.

 

14. VARIAZIONI CONTRATTUALI

14.1 Dinelli ha libera facoltà di modificare i Termini e le Condizioni; in questi casi verrà evidenziata la modifica all’Acquirente che dovrà procedere con la specifica accettazione. La mancata accettazione delle Condizioni modificate, comporterà la cancellazione dell’ID.

 

CONDIZIONI DI PAGAMENTO

  • Per il pagamento dell’ordine potranno essere utilizzate le modalità indicate nel modulo d’ordine, qui di seguito riepilogate:

    PayPal / Carte di credito
  • Contrassegno, pagamento IN CONTANTI al corriere con addebito di € 2,50 per la gestione delle spese di incasso
  • Bonifico


Per bonifico, intestarlo a:
DINELLI SNC

BANCA INTESA SAN PAOLO - Ag. Di Bondeno

CIN: J | ABI: 03069 | CAB: 67197
C/C: 074003321177

IBAN: IT77 J030 6967 197 0740 03321177

BIC: BCITITMM

ATTENZIONE: Vi ricordiamo che la merce verrà spedita solo dopo la conferma delleffettivo accredito di pagamento!

 

SPEDIZIONI

 

DAP STORE fornisce un servizio di spedizione su tutto il territorio italiano, comprese isole minori (Venezia) e/o zone franche.

Tutti gli ordini vengono preparati, imballati e spediti il prima possibile, entro i limiti di tempo indicati nella scheda di ogni singolo prodotto.

 

Per ogni ordine con importo inferiore o uguale ad € 500, verrà addebitato un costo di trasporto di € 7,00.

 

Trasporto gratuito per ogni ordine con importo superiore ad € 500.

 

Le spese di spedizione si intendono relative solo al trasporto presso l'indirizzo su strada indicato in fase d’ordine.

Sono esclusi da tale tariffa: la consegna su appuntamento, la consegna veloce,  la consegna al piano, le richieste di consegna al corriere oltre le 72 ore, e tutti i servizi e opzioni che differiscono dalla consegna riportata in conferma d’ordine.

 

L'indirizzo di spedizione inserito in fase d'ordine è quindi vincolante e NON modificabile con comunicazioni successive all’ordine.

Per la variazione dell'indirizzo di consegna della merce è pertanto necessario provvedere all'eliminazione dell'ordine e al successivo reinserimento con i dati corretti da parte del cliente.

 

In caso di mancato ritiro da parte del cliente il pacco rientrerà in magazzino e le spese relative alle spedizioni ed eventuali giacenza saranno a carico dell’acquirente.

 

Laddove l’ordine venga spedito, l’utente riceverà conferma di spedizione via e-mail.